Fondi pensione negoziali, nono primo semestre positivo di seguito dal 2009

Il rendimento medio dei fondi pensione negoziali riferito al primo semestre 2017 fa segnare un +0,96%: un trend positivo che persiste dal 2009

Nei primi sei mesi di quest’anno il rendimento medio dei fondi pensione negoziali censiti nel database di Itinerari Previdenziali si è attestato al +0,96%. Si tratta del nono primo semestre dell’anno dal 2009 a oggi nel quale il rendimento medio dei fondi pensione negoziali chiude in territorio positivo.

In particolare, il risultato di questo primo semestre si posiziona a un livello doppio rispetto al quello del primo semestre dello scorso anno (quando il rendimento medio dei fondi pensione negoziali si fissò a +0,46%), ma a un livello che è circa la metà dei rendimenti medi registrati nei primi sei mesi degli ultimi nove anni. Nello specifico, la performance media semestrale più rotonda è stata quella tra il primo gennaio e il 30 giugno del 2014 (+3,73%) seguita da quella dal primo semestre 2012 (+3,13%) e da quella dal primo semestre del 2009 (+2,9%). Quelli meno brillanti, sebbene come detto in territorio comunque positivo, sono stati invece il primo semestre del 2010 (+0,51%), il primo semestre del 2011 (+0,69%), oltre al già citato primo semestre 2016 (+0,46%).

Entrando più nel merito del primo semestre 2017, la categoria dei bilanciati azionari dei fondi pensione negoziali è quella con la performance maggiore (+2,84%), seguita dalla categoria delle linee bilanciate (+1,57%). Sotto la media, invece, il rendimento medio delle linee bilanciate obbligazionarie (+0,68%), delle linee obbligazionarie miste (+0,22%) e quello delle linee obbligazionarie (+0,08%).

Leo Campagna

28/8/2017

 
 
 

Ti potrebbe interessare anche