Lavoro

Lavoro femminile, gender gap e strumenti di work-life balance

Federica Roccisano

Il mercato del lavoro italiano, ancor più se confrontato con l'andamento di quello europeo, offre segnali contrastanti in materia di occupazione femminile: il biennio 2017-2018 evidenzia un tasso di occupazione in crescita, ma persistono al contempo chiari segnali di difficoltà per le donne, come una più spiccata propensione alla rinuncia a cercare lavoro per via del peso delle responsabilità familiari

Il reddito di cittadinanza dopo la conversione in legge: cosa è cambiato?

Mara Guarino

L’ultimo Osservatorio sulla spesa pubblica e sulle entrate a cura del Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali fa il punto sull’evoluzione dell’impianto normativo del reddito di cittadinanza: nonostante le novità introdotte a seguito dell’iter di conversione parlamentare permangono le criticità sull’efficacia della misura
 

Il lavoro agile per il settore pubblico e privato: scenari e prospettive

Elena Barazzetta

I recenti sviluppi normativi hanno indubbiamente favorito la diffusione di soluzioni di lavoro agile, con ritmi però molto diversi a seconda del comparto: mentre sul fronte pubblico, sembra prevalere una certa tendenza a introdurre lo smart working come mero adempimento, su quello privato pesano ancora molto le dimensioni aziendali 

Lo smantellamento del Jobs Act?

Gabriele Fava

Dopo l'ultima sentenza della Corte Costituzionale sull'indennità di licenziamento, è davvero legittimo parlare di smantellamento del Jobs Act? Cosa resta e cosa invece andrebbe ulteriormente migliorato dell'ambiziosa riforma del mercato di lavoro del 2015
 

Lavoro, cosa prevede la Legge di Bilancio oltre al reddito di cittadinanza?

Giovanni Gazzoli

Uno dei principali obiettivi del governo è quello di risolvere le numerose situazioni di difficoltà economica: a tal fine è decisivo il rilancio dell’occupazione in quantità e qualità e, per questo, la priorità della Legge di bilancio 2019 è stata l’introduzione di Reddito di cittadinanza e Quota 100. Ma oltre alle due “misure simbolo” della legislatura in corso, cosa è stato previsto?
 
  1  2  3  4  5  6  7  8