Sanità

Prestazioni assistenziali per gli stranieri: ancora dubbi di incostituzionalità sulle limitazioni ai cittadini extracomunitari

Secondo la Corte di Cassazione l’assegno sociale maggiorato, la pensione e l’indennità di accompagnamento per ciechi assoluti costituiscono prestazioni assistenziali destinate a fornire alla persona il minimo sostentamento necessario per assicurarne la sopravvivenza e non sono destinati ad integrare il minor reddito. Pertanto, la disposizione che neghi l’erogazione di tali prestazioni ai cittadini stranieri stabilmente residenti in Italia potrebbe essere incostituzionale.

Sanità integrativa: provvedimenti e prospettive

Il “Focus sul welfare” che si è svolto presso la sede del Centro Congressi Unione Commercio di Milano lo scorso 14 luglio è stato – senza dubbio – buona occasione per mantenere alto il livello di attenzione sul settore della Sanità Integrativa ...
 

Dario Focarelli

Il Dott. Dario Focarelli illustra i dati emersi dall'Assemblea Annuale ANIA di martedì 1 luglio 2014 e spiega progetti e criticità in materia di welfare mix.

Sanità lombarda: cambiamenti e prospettive

Dopo la bocciatura della mozione di censura avverso all’Assessore Mario Mantovani, la sanità lombarda torna al centro dell’attenzione. Sembra infatti che entro luglio Roberto Maroni voglia nominare un nuovo assessore regionale al Welfare, che gestirà entrambe le deleghe socio-sanitarie: quella della Salute, attualmente guidata dal sopracitato Mantovani e quella alla Famiglia e solidarietà sociale, finora gestita da Maria Cristina Cantù ...
 

Dread Disease

Gli effetti dell’allungamento della durata di vita media (già ampliamente descritti nell’articolo “Vivere più a lungo o lavorare più a lungo: cosa implica cosa?”) si rifletteranno sicuramente nel futuro sullo stato di salute degli individui raggiunta una determinata età ...
 
  4  5  6  7  8  9  10  11