Enasarco e l'adesione ai PRI – Principi di Investimento responsabile

Due miliardi di investimenti in azioni di sostenibilità sociale

Investimenti sostenibili e responsabili: la Fondazione Enasarco aderisce così ai PRI – Principi di Investimento responsabile – sostenuti dalle Nazioni Unite e che contano oggi su un network mondiale composto da oltre 2300 membri. Scegliendo di aderire ai PRI, la Fondazione Enasarco dimostra l’impegno verso l’investimento “responsabile”: una strategia, questa, che mira ad incorporare i fattori ESG, ovvero di sostenibilità ambientale, sociale e di governance, in tutte le decisioni di investimento, ma non solo. Lo scopo è anche quello di gestire meglio i rischi e generare rendimenti sostenibili a lungo termine.

Già a partire dal 2016 la Fondazione Enasarco include i fattori ESG nei processi di selezione degli investimenti, realizzando complessivamente oltre 2 miliardi di investimenti con l’impiego di tali criteri, nonchè ad incorporare le tematiche ESG nelle proprie pratiche di governance e a richiedere trasparenza in ambito ESG ai soggetti ai quali affida la gestione dell’investimento, in modo da avere una chiara visibilità sulla destinazione dei propri impieghi e sugli effetti in termini di sostenibilità.

Per maggiori dettagli sulla notizia si rimanda al sito ufficiale della Fondazione. 

17/10/2019

 
 
 

Ti potrebbe interessare anche