ll medico Alberto Oliveti è stato riconfermato all’unanimità presidente AdEPP

Oliveti sarà affiancato dal presidente di Cassa forense Nunzio Luciano, riconfermato vicepresidente vicario, e da Tiziana Stallone (presidente dell’Enpab) in qualità di vicepresidente

Il medico Alberto Oliveti è stato riconfermato all’unanimità presidente dell’AdEPP, l’associazione degli enti di previdenza privati italiani.

Oliveti che è alla guida dell’Enpam (medici e odontoiatri) sarà affiancato dal presidente di Cassa forense Nunzio Luciano, riconfermato vicepresidente vicario, e da Tiziana Stallone (presidente dell’Enpab) in qualità di vicepresidente.

Nel direttivo è stato confermato il presidente della Cassa dei dottori commercialisti, Walter Anedda, ed entrano Giuseppe Santoro, presidente di Inarcassa, e Marina Macelloni, presidente dell’Inpgi.

“Abbiamo raggiunto importanti traguardi in questi ultimi tre anni – ha detto Oliveti dopo la sua elezione – Dobbiamo andare avanti e ampliare le quattro direttrici del progetto WISE (welfare, investimenti, servizi, Europa) che ha caratterizzato finora il nostro cammino. Abbiamo messo in campo servizi comuni nella logica della condivisione, cogliendo nelle diversità un valore aggiunto. Affronteremo uniti le prossime sfide che consisteranno nell’ampliare l’assistenza strategica agli iscritti, nel fare investimenti sia qualitativi sia con ricadute professionali, nell’offrire servizi che contribuiscano a creare una corsia preferenziale per i professionisti nei riguardi dei finanziamenti europei, sempre con la massima attenzione alla componente giovanile delle nostre categorie”.

L’AdEPP riunisce le 20 Casse italiane di previdenza e assistenza dei professionisti. Gli enti aderenti all’associazione raccolgono 1,6 milioni di iscritti e gestiscono 85 miliardi di euro. I professionisti iscritti alla Casse AdEPP incidono per il 6% sul PIL italiano, come evidenziato dall’ottavo Report annuale sulla previdenza privata presentato oggi a Roma. 

12/12/2018

 
 
 

Ti potrebbe interessare anche