Temi

La beffa delle pensioni: assegni in anticipo e tagli a chi ce l'ha

Alberto Brambilla

Indubbiamente complice la pandemia di COVID-19, l'ultima Legge di Bilancio crea le pericolose premesse per un aggravio del disavanzo INPS: tra le scelte difficili da comprendere prepensionamenti, sistema di adeguamento all'inflazione e tagli agli assegni più alti. Il Punto di Vista di Alberto Brambilla, Presidente del Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali 

Pensioni, non solo Legge di Bilancio: tutte le novità per il 2021 (1)

Mara Guarino e Alessandro Pulcini

In attesa di stabilire il destino di Quota 100, il prossimo anno non prevede grandi scossoni per la previdenza italiana: Legge di Bilancio, recenti sentenze e adeguamenti annuali lasciano però in eredità alcune importanti novità. Ecco un focus sui requisiti per ottenere la pensione nel 2021

Pensioni, non solo Legge di Bilancio: tutte le novità per il 2021 (2)

Mara Guarino e Alessandro Pulcini

In attesa di stabilire il destino di Quota 100, il prossimo anno non prevede grandi scossoni per la previdenza italiana: Legge di Bilancio, recenti sentenze e adeguamenti annuali lasciano però in eredità alcune importanti novità. Ecco un focus su importi e misura degli assegni per il 2021
 

Opzione donna e APE sociale non vanno in pensione

Michaela Camilleri

Il rinnovo di "opzione donna" e di APE sociale è la principale novità in materia di pensioni contenuta nello schema di Legge di Bilancio per il 2021: in cosa consistono, a chi si rivolgono e quali sono i requisiti per accedere a queste due misure di pensionamento anticipato

Idee per superare riforma Fornero e Quota 100

Alberto Brambilla

L'imminente "scadenza" di Quota 100 ha nuovamente posto il tema pensioni al centro del dibattito politico e mediatico: una discussione perenne, frutto della mancanza di coraggio degli ultimi esecutivi che hanno preferito soluzioni tampone a un intervento definitivo e capace di rimediare alle eccessive rigidità introdotte dalla riforma Monti-Fornero 
 

Quo vadis Quota 100? Il punto sulle domande e il possibile impatto di COVID-19

Giovanni Gazzoli e Mara Guarino

Le misure di pensionamento anticipato per il 2019 costeranno circa 6 miliardi rispetto ai 3,968 previsti, aumento non imputabile però a Quota 100, il cui numero di richieste è stato in linea con le attese: ancora da valutare per il biennio 2020/2021 i riflessi sul sistema di protezione sociale del nuovo coronavirus, che potrebbe aumentare la propensione al pensionamento degli italiani

APE volontaria, addio!

Michaela Camilleri

Mancato rinnovo per l'APE volontaria. La Legge di Bilancio per il 2020, pur prorogando l'anticipo pensionistico nella sua versione "sociale" per un ulteriore anno, non si esprime sull'APE volontaria (e aziendale), ponendo di fatto termine alla sperimentazione nonostante si trattasse di un'opportunità a costo zero per lo Stato