Temi

Pensioni e gestioni, come sta la previdenza obbligatoria italiana?

Mara Guarino

La spesa previdenziale italiana è complessivamente sotto controllo ma le gestioni di alcune categorie di assicurati palesano evidenti e persistenti segnali di fatica: bene dipendenti del settore privato, liberi professionisti e parasubordinati, in difficoltà artigiani e dipendenti pubblici. In attesa di capire quale sarà l'impatto di COVID-19 sulle pensioni, alcune riflessioni a partire dai dati del Settimo Rapporto Itinerari Previdenziali

Parasubordinati, quanti sono e cosa guadagnano

Leonardo Comegna

I cosiddetti lavoratori parasubordinati che nel 2014 hanno versato almeno un contributo alla Gestione Speciale Inps sono stati 1.513.030 (meno 4,1% rispetto al 2013): 1.209.473 co.co.co e 303.557 partite Iva. E’ questo ciò che mostra la fotografia scattata dall’osservatorio statistico dell’ente di previdenza e pubblicata il 30 ...

Collaboratrici in ospedale con 44 euro al giorno

Leonardo Comegna

L'indennità giornaliera per la degenza ospedaliera delle collaboratrici coordinate e continuative è fissata in 44 euro. L’importo spettante quest’anno è riportato dall’ Inps nella circolare n. 78/2015, con la quale l’ente di previdenza fornisce, tra l’altro,  le retribuzioni di riferimento per la liquidazione delle ...
 

Ingegneri e architetti, contributi all’Inps o Inarcassa?

Leonardo Comegna

L’ingegnere iscritto all’Albo che fa l’amministratore di condominio deve versare i contributi all’ente previdenziale di categoria (Inarcassa). Mentre l’ingegnere che si occupa, ad esempio, della vendita di immobili, deve contribuire alla Gestione Separata, come i co.co.pro. Lo precisa l’Inps ...

Deiana, Renzi ci chiami su partite Iva

Dal sito Ansa

All'indomani dell'approvazione degli emendamenti al MilleProroghe che ripristinano il precedente regime dei minimi e bloccano per il 2015 l'aliquota della Gestione Separata Inps al 27,72% ...