Temi

Coerenza dei prodotti assicurativi: meno burocrazia e più attenzione alle tutele

Alessandro Bugli

Il recepimento della direttiva IDD, ma ancora di più la necessità di favorire una diffusione consapevole della pratica assicurativa, non può che portare a un modo nuovo di intendere l'assicurazione, nel quale la burocrazia fine a stessa lasci spazio a una maggiore attenzione ai rischi e ai bisogni degli assicurati: alcune riflessioni sulla "valutazione di coerenza" 

Manufacturer de facto oppure no?

Carlotta Mattioli

I distributor italiani, in controtendenza con il resto d'Europa, scelgono di non essere manufacturer de facto: una scelta ponderata e dettata da oneri organizzativi ed economici o un'occasione persa? 

2019, l'anno dei contratti semplici e chiari

Alessandro Bugli

Il 2019 è e sarà per il settore assicurativo un anno eccezionale, votato alla semplificazione del linguaggio e, più in generale, delle informazioni da rendere: il sentiero è tracciato, ma c'è ancora tanta strada da fare per allineare il modo di esprimersi dell'assicuratore e quello del cliente, tanto più se consumatore
 

La complessa gestione delle polizze collettive post IDD

Alessandro Bugli

Il contesto regolamentare in cui si muovono gli operatori quando si parla di polizze collettive è tutt'altro che di facile gestione e comprensione, persino all'interno del settore: di qui, l'importanza di un'attenta analisi, caso per caso, sia delle collettive già esistenti sia di quelle in previsione per il futuro