Temi

Se i numeri (non) mentono: indicatori positivi, mercato del lavoro stagnante

Claudio Negro

Nonostante il miglioramento dei principali indicatori, il mercato del lavoro italiano continua ad attraversare una sostanziale fase di stallo, caratterizzata da una progressiva erosione delle ore lavorate e da una perdurante stagnazione delle retribuzioni. Come evidenziato dall'ultimo Osservatorio sul mercato del lavoro a cura del Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali, difficile prevederne una ripresa nella seconda metà dell'anno

La questione aperta dei Centri per l’Impiego

Gabriele Fava

A gestire l’erogazione del reddito di cittadinanza saranno i Centri per l’Impiego, che attualmente intermediano però solo poco più del 3% complessivo dei contratti di lavoro: basteranno maggiori investimenti pubblici per rendere il sistema efficiente e competitivo?
 
 

Assunzioni in aumento: tutto come previsto oppure no?

Claudio Negro

Come forse prevedibile, i primi dati relativi al mese di gennaio confermano l'incremento delle assunzioni a tempo indeterminato. E non sembra tutto merito degli incentivi previsti dalla Legge di Bilancio: anche i dati relativi agli over 34 (che non beneficiano di alcuna incentivazione) sono infatti tra i migliori da diversi anni a questa parte 

L’importanza del work-life balance "al femminile"

Gabriele Fava

L'occupazione femminile cresce, ma il mercato del lavoro continua a evidenziare criticità per le donne, soprattutto in termini di conciliazione tra vita professionale e privata: le soluzioni che potrebbero arginare il fenomeno incentivando il work-life balance "al femminile" 
 
1  2  3  4  5