Temi

Mercato del lavoro e flussi migratori: le peculiarità del caso italiano

Alberto Brambilla

Da un'attenta analisi dell’impatto degli stranieri sul mercato del lavoro italiano emergono alcune considerazioni che il dibattito sul tema non può permettersi di trascurare in favore di posizioni meramente ideologiche: nel commento del Prof. Alberto Brambilla una sintesi del quadro tracciato nell'ultimo Osservatorio redatto da  Natale Forlani per il Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali

Natalità in calo: strumenti e ruolo della conciliazione tra vita privata e lavoro

Mara Guarino

Per molti lavoratori e, ancor di più per molte lavoratrici, la cura dei figli resta difficile da conciliare con l'attività professionale, ponendo talvolta davanti a scelte complicate: ecco perché potenziare gli strumenti volti a favorire il work-life balance potrebbe incidere positivamente sull'occupazione femminile e persino sul tasso di natalità del Paese
 

Lavoro femminile, gender gap e strumenti di work-life balance

Federica Roccisano

Il mercato del lavoro italiano, ancor più se confrontato con l'andamento di quello europeo, offre segnali contrastanti in materia di occupazione femminile: il biennio 2017-2018 evidenzia un tasso di occupazione in crescita, ma persistono al contempo chiari segnali di difficoltà per le donne, come una più spiccata propensione alla rinuncia a cercare lavoro per via del peso delle responsabilità familiari

Parità di genere: i CdA non sono ancora un posto per donne

Federica Casarsa

Dal 25 maggio a presiedere la Borsa di New York è Stacey Cunningham: per la prima volta nei suoi 226 anni di storia la più grande Borsa valori è guidata da una donna. Specchio di un cambiamento sul fronte della parità di genere? Non proprio: in tutto il mondo la partecipazione femminile nei Consigli di Amministrazione rimane limitata
 

L’importanza del work-life balance "al femminile"

Gabriele Fava

L'occupazione femminile cresce, ma il mercato del lavoro continua a evidenziare criticità per le donne, soprattutto in termini di conciliazione tra vita professionale e privata: le soluzioni che potrebbero arginare il fenomeno incentivando il work-life balance "al femminile" 

Povere donne, al lavoro e in pensione

Leonardo Comegna

La differenza di genere? Non riguarda solo il lavoro, ma anche le prestazioni previdenziali: dati alla mano, le donne italiane si trovano ancora alle prese con un notevole gap retributivo e pensionistico rispetto agli uomini