Etica e welfare fra diritti e doveri

Sarà questo il tema del dialogo aperto tra il Direttore del Corriere della Sera Luciano Fontana e il Cardinale Gianfranco Ravasi nel pomeriggio di mercoledì 16 marzo. Un’occasione per esplorare il dualismo il dualismo tra solidarietà e responsabilità, tra diritti e doveri ...

Sarà questo il tema del dialogo aperto tra il Direttore del Corriere della Sera Luciano Fontana e il Cardinale Gianfranco Ravasi. Un’occasione per esplorare il dualismo il dualismo tra solidarietà e responsabilità, tra diritti e doveri. Questioni tuttora aperte, ma fortemente condizionate da ideologia e preconcetti; come uscirne, dunque, nell’interesse di tutti?

Nella dichiarazione americana dei diritti e dei doveri dell'uomo adottata nell’aprile del 1948 si legge che “Diritti e doveri sono interrelati in ogni attività umana, sociale e politica. Mentre i diritti esaltano la libertà individuale, i doveri esprimono la dignità di quella libertà".

L’Italia viene spesso rappresentata come il fanalino di coda nelle classifiche internazionali su competitività, sviluppo, innovazione, libertà economiche, produttività ed altre variabili. Si fanno molte analisi per cercarne le cause: i motivi sono sicuramente di natura economica, di organizzazione, di eccesso di legislazione ma non vi è dubbio che una parte rilevante là si possa riscontrare nel binomio diritti – doveri.

Proprio su questo tema verteranno le considerazioni del Cardinale Ravasi: l’appuntamento è per Mercoledì 16 marzo a partire dalle 14.30 presso la sede della Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza Forense, Via Ennio Quirino Visconti, 8 -  00193 Roma.

 

 

Ti potrebbe interessare anche