IRPEF, un conto da 164 miliardi che grava sulle spalle di pochi

Mara Guarino

Mentre diminuiscono sia i versanti che i redditi dichiarati, cresce rispetto allo scorso anno l’ammontare dell’IRPEF versata, e in gran parte da un numero ristretto di italiani (il 12,28% dei dichiaranti corrisponde infatti il 57,88% di tutta l’IRPEF): dall’ultimo Osservatorio sulla spesa pubblica e sulle entrate Itinerari Previdenziali, le contraddizioni di un Paese che fatica a trovare chiarezza ed equità in materia fiscale

Fondi pensione e aziende, una sinergia da costruire

Nicola Barbiero

I fondi  negoziali sono enti bilaterali la cui governance è costituita da rappresentanze delle parti sociali di lavoratori e dei datori di lavoro. Nonostante ciò i sentimenti che le due parti hanno nei confronti dello strumento risultano spesso sin troppo distanti: come migliorare allora una relazione fondamentale per lo sviluppo della previdenza complementare? 

Natalità in calo: strumenti e ruolo della conciliazione tra vita privata e lavoro

Mara Guarino

Per molti lavoratori e, ancor di più per molte lavoratrici, la cura dei figli resta difficile da conciliare con l'attività professionale, ponendo talvolta davanti a scelte complicate: ecco perché potenziare gli strumenti volti a favorire il work-life balance potrebbe incidere positivamente sull'occupazione femminile e persino sul tasso di natalità del Paese

Alla ricerca della stabilità perduta

Giovanni Gazzoli

Le politiche d’investimento attuate dagli investitori istituzionali si trovano oggi strette in una morsa contraddittoria: devono garantire una solidità di lungo periodo, ma attraversano e subiscono dinamiche che cambiano in modo repentino, fornendo instabilità. L’origine di questa fluidità è però a monte, nelle crisi geopolitiche che influenzano l’andamento dei mercati...

Patrimoni sostenibili e investimenti reali: come cambiano i portafogli istituzionali

Michaela Camilleri

Mentre restano ancora modesti gli investimenti in economia reale (pur con la significativa eccezione delle Fondazioni di origine Bancaria), cresce la sensibilità degli investitori istituzionali italiani nei confronti della sostenibilità ambientale e sociale: i principali trend emersi dal Sesto Report a cura del Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali 

PIP, 12 mesi tutt'altro che lineari

Leo Campagna

L'andamento decisamente turbolento dei mercati nell'ultimo anno ha influenzato anche le recenti performance dei PIP che, pur tra alti e bassi, sembrano indirizzarsi nel 2019 verso territori positivi. Gli scenari finanziari internazionali restano però incerti e cosa aspettarsi allora dai prossimi mesi? 

"Solidificazione" degli investimenti: se non ora, quando?

Niccolò De Rossi

Le tensioni macroeconomiche in raffreddamento, la nuova stagione di politiche monetarie accomodanti e le nomine alla Commissione EU e BCE offrono un contesto finanziario che potrebbe favorire gli investitori istituzionali: possibile sfruttare la congiuntura per continuare a offrire soluzioni solide anche in un contesto particolarmente "liquido"?

Mercato del lavoro, semplice perturbazione o inizio di una recessione?

Claudio Negro

Diffuso dall'INPS l'Osservatorio sul precariato con i dati di giugno 2019: ancora una volta, i dati sono di segno positivo ma a un'analisi dettagliata rivelano un trend decisamente orientato verso il basso. Siamo davanti a un momento di difficoltà passeggero o all'inizio di una preoccupante inversione di tendenza? 

Il TFR conteso tra previdenza complementare, aziende ed economia reale

Niccolò De Rossi

Il trattamento di fine rapporto rappresenta una delle principali fonti di autofinanziamento soprattutto per le piccole e medie imprese che hanno difficoltà ad accedere al credito bancario; allo stesso tempo è la maggior quota di contribuzione del lavoratore aderente alla previdenza complementare: le due cose sono davvero inconciliabili?