Assicurazioni

 

Le compagnie assicurative e la crisi COVID-19: temi di un dialogo con i mercati finanziari

Alessandra Franzosi

La pandemia da COVID-19 ha indubbiamente impattato anche sull'attività delle Compagnie di Assicurazione cui, ancora di più in questo delicato periodo, viene quindi richiesta una gestione efficiente della propria asset allocation sul fronte degli investimenti degli attivi: i temi strategici per il presente e il futuro del comparto assicurativo secondo Borsa Italiana

La corretta integrazione tra prestazioni delle Casse dei Professionisti e quelle assicurative private

Alessandro Bugli

Quale relazione tra le prestazioni erogate dalle Casse di Previdenza e assistenza dei professionisti e le prestazioni risarcitorie e indennitarie, di solito erogate direttamente o indirettamente da compagnie di assicurazione private? Un tema complesso e all'apparenza di nicchia, ma in realtà cruciale in vista di una definitiva maturazione del welfare integrato (ancor di più post COVID-19)
 
 

Distribuzione, insurtech e smart work al tempo di COVID-19 (tra virtù e cautele)

Alessandro Bugli e Maurizio Hazan

COVID-19 sta sottoponendo le assicurazioni e l'insurtech in particolare a un importante scossone evolutivo: lo smart working "forzato" da una parte e la crescente digitalizzazione dei processi relazionali dall'altra impongono infatti un significativo ripensamento di ogni passato modello assicurativo e previdenziale in termini di prodotti, tutele e distribuzione

Di malus in peggio...

Alessandro Bugli e Maurizio Hazan

Il Decreto Milleproroghe ha riacceso la discussione su RC Auto e bonus malus: una storia travagliata dai risultati che, fin da ora, si possono purtroppo ritenere insoddisfacenti, anche e soprattutto dal punto di vista tecnico
 
 

Coerenza dei prodotti assicurativi: meno burocrazia e più attenzione alle tutele

Alessandro Bugli

Il recepimento della direttiva IDD, ma ancora di più la necessità di favorire una diffusione consapevole della pratica assicurativa, non può che portare a un modo nuovo di intendere l'assicurazione, nel quale la burocrazia fine a stessa lasci spazio a una maggiore attenzione ai rischi e ai bisogni degli assicurati: alcune riflessioni sulla "valutazione di coerenza" 
 
1  2  3  4  5  6